loading

Tutti conosciamo il marchio LIU JO ma in quanti ne sappiamo le origini? Venite a scoprirle!

Spesso nella storia delle imprese si nasconde la storia delle persone che le hanno fatte nascere e crescere.
Liu Jo, una delle firme più importanti del tessile-abbigliamento modenese, e Marco Marchi non fanno eccezione.
Nato a Carpi nel 1962, alle spalle studi in agraria, Marco decide di non seguire la tradizione della famiglia nel settore alimentare: il richiamo della moda è troppo forte e così, nel 1985, nasce la prima attività familiare rivolta alla produzione di maglieria per private labels, che vede tra i propri clienti brand prestigiosi quali Zara e Mango, in un momento in cui il distretto del tessileabbigliamento di Carpi rappresenta un punto di eccellenza assoluto in Europa.
Nel decennio successivo, l’azienda registra una crescita importante, fino a quando, a metà degli anni novanta, la liberalizzazione degli scambi internazionali delle merci porta un cambiamento radicale dello scenario competitivo.
È il 1995, e i fratelli Marchi reagiscono a queste difficoltà con una brillante intuizione: la creazione di un proprio marchio total look, dall’impronta creativa innovativa, attento alle nuove tendenze ma dall’identità ben definita.
Nasce così Liu Jo.
Da subito il brand si distingue per il suo stile glam elegante e raffinato, pensato per esaltare la bellezza di chi lo indossa.
I segreti di risultati così positivi?
Liu Jo presenta stagione dopo stagione una vasta collezione di capi d'abbigliamento ed accessori che mantengono un'identità definita, simbolo dell'Italian style che piace.
Fashion, ma con un interessante rapporto qualità prezzo.

Anche per questa stagione A/I 2014-2015, nel nostro punto vendita di Loreggia o nel nostro shop online potrete scegliere tra un'ampia selezione di articoli Liu Jo: dalle classiche decolleté, ai tronchetti, dalle borse alle cinture, sempre puntando ai trend del momento.

Un'ultima curiosità: come nasce l'accattivante nome Liu Jo? La risposta in un aneddoto di gioventù che lo stesso Marco racconta: nasce dall'unione di due “nick name” Liu, attribuito ad una sua compagna, e Jo, come invece si faceva chiamare proprio Marco.

Notizie correlate

I nostri brand